Istanze disponibili all’interno dello sportello

Pagamento di diritti, oneri ed imposta di bollo

Elenco degli allegati e moduli compilabili

Elenco degli interventi disponibili nello sportello

Modulistica

.:: Copyright© Comunità Montana di Valle Trompia - All rights reserved ::.

.:: Copyright© Comunità Montana di Valle Trompia - All rights reserved ::.

Lo Sportello telematico unificato  |  Diritti e Privacy

Sistema realizzato da GLOBO srl - info@globogis.it - Viale Europa, 17/B - Treviolo - Bergamo

Denuncia di opere in conglomerato cementizio armato naturale, precompresso e a struttura metallica

Descrizione dell'istanza
Cos'è: 

Denuncia di opere in conglomerato cementizio armato naturale, precompresso e a struttura metallica

L’articolo 53 del Decreto del Presidente della Repubblica 06/06/2001, n. 380 considera:

  • le opere in conglomerato cementizio armato normale, quelle composte da un complesso di strutture in conglomerato cementizio e armature con funzione statica
  • le opere in conglomerato cementizio armato precompresso, quelle composte da strutture in conglomerato cementizio e armature nelle  quali si imprime artificialmente uno stato di sollecitazione addizionale di natura ed entità che assicurano permanentemente l'effetto statico voluto
  • le opere a struttura metallica in cui la statica è  assicurata in tutto o in parte da elementi strutturali in acciaio o  in altri metalli.

Le opere di conglomerato cementizio armato, normale e precompresso e a struttura metallica devono essere denunciate dal costruttore allo sportello unico prima del loro inizio (articolo 65 del Decreto del Presidente della Repubblica 06/06/2001, n. 380).

Anche le varianti che nel corso dei lavori si vogliono introdurre alle opere di conglomerato cementizio armato, normale e  precompresso e a struttura metallica devono essere denunciate allo sportello unico prima di dare inizio alla loro esecuzione.

Documentazione richiesta per la presentazione dell'istanza
Note: 

 

Modulistica utilizzata per le opere in C.A. antecedenti l'entrata in vigore del DGR X/5001 del 30 marzo 2016.

 


Informazioni sull'istanza
Iter del procedimento: 

Bovegno

Bovezzo

Brione

Caino

Cellatica

Collebeato

Collio

Concesio

Gardone
Val Trompia

Irma

Lodrino

Lumezzane

Marcheno

Marmentino

Nave

Ospitaletto

Pezzaze

Polaveno

Sarezzo

Tavernole
Sul Mella

Villa Carcina