Istanze disponibili all’interno dello sportello

Pagamento di diritti, oneri ed imposta di bollo

Elenco degli allegati e moduli compilabili

Elenco degli interventi disponibili nello sportello

Modulistica

.:: Copyright© Comunità Montana di Valle Trompia - All rights reserved ::.

.:: Copyright© Comunità Montana di Valle Trompia - All rights reserved ::.

Lo Sportello telematico unificato  |  Diritti e Privacy

Sistema realizzato da GLOBO srl - info@globogis.it - Viale Europa, 17/B - Treviolo - Bergamo

Agenzie d'affari per la raccolta di scommesse

Con decreto n. 14649 del 22.11.2017 della Presidenza, in accordo con la Direzione Generale Sicurezza, Protezione Civile e Immigrazione, Regione Lombardia, proroga ufficialmente fino al 22.05.2018 l'obbligatorietà di utilizzo dell'Applicativo MUTA.

 

Si rimanda per i dettagli all'informativa Regionale.

 

Si ricorda pertanto, che come previsto dai Regolamenti Comunali, continua pertanto ad essere obbligatorio anche per le istanze Sismiche, l'utilizzo dello Sportello Telematico della Valle Trompia.

Descrizione dell'attività
Cos'è: 

Agenzie d'affari per la raccolta di scommesse

L’agenzia d'affari è un'impresa che si offre come intermediaria nella gestione o trattazione di affari altrui, prestando la propria opera a chiunque ne faccia richiesta. L’agenzia d’affari svolge una serie di attività organizzate ed abituali con scopo di lucro.

Sono agenzie d'affari di competenza della Questura quelle per la raccolta di scommesse.

Una scommessa è un gioco che propone di pronosticare quale sarà il risultato di un evento sportivo, quali una partita di calcio o una di tennis, ad esempio. In base alle probabilità che un evento si verifichi (per il calcio di solito ci si basa sulla forza delle squadre, sullo stato di forma, sui precedenti statistici e sul morale dei giocatori) a ciascun risultato sarà associata una quota che rispecchierà questa differenza tra le probabilità. 

Requisiti per l'esercizio dell'attività: 

Per svolgere l'attività è necessario ottenere apposita autorizzazione rilasciata dalla Questura come previsto dall'articolo 88 del Regio Decreto 18/06/1931, n. 773 "Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza" e dall'articolo 47 del Regio Decreto 06/05/1940, n. 635.

La documentazione necessario per svolgere l'attività deve essere trasmessa al SUAP come previsto dalla Sezione I, Tabella A del Decreto Legislativo 25/11/2016, n. 222. Sarà il SUAP a trasmettere la documentazione alla Questura.

Per ulteriori informazioni, consulta il sito della Polizia di Stato.

Domande e comunicazioni
Documentazione necessaria alla presentazione dell'istanza.
Informazioni sull'istanza
Iter del procedimento: 

La documentazione deve essere trasmessa al SUAP, che la trasmette in modalità telematica alla Questura per l'avvio del procedimento amministrativo (Sezione I, Tabella A del Decreto Legislativo 25/11/2016, n. 222).

Bovegno

Bovezzo

Brione

Caino

Cellatica

Collebeato

Collio

Concesio

Gardone
Val Trompia

Irma

Lodrino

Lumezzane

Marcheno

Marmentino

Nave

Ospitaletto

Pezzaze

Polaveno

Sarezzo

Tavernole
Sul Mella

Villa Carcina